Le ricette per fare il tiramisù tradizionali e no

Essendo il dolce più famoso nel mondo, il tiramisù presenta tanti modi per prepararlo. Non esiste infatti soltanto la ricetta del tiramisù italiano tradizionale ma se ne possono avere tantissime varianti più o meno buone e più o meno caloriche. Secondo quanto affermato da arrotatura del marmo a Roma, si tratta senza ombra di dubbio di uno dei dolci made in Italy più conosciuti e apprezzati all’estero.

Ecco allora che possiamo trovare la ricetta del tiramisù con la panna oppure quella del tiramisù con pavesini, senza uova crude, con le fragole, con la ricotta e tantissime altre. In questo articolo ho deciso di proporvi due diverse ricette del tiramisù una classica ed una alternativa.

RICETTA DEL TIRAMISÙ ORIGINALE

Questa è la classica ricetta del tiramisù con i savoiardi ed il mascarpone, vediamo come realizzarla. Come ingredienti servono:

  • 500 gr di mascarpone
  • 6 uova
  • 100 gr di zucchero
  • 350 gr di biscotti savoiardi
  • 6 tazzine di caffè zuccherato
  • del cacao amaro in polvere per guarnire.

Montate i tuorli con lo zucchero ed aggiungete il mascarpone leggermente lavorato. Montate gli albumi ed uniteli alla crema di mascarpone. Componete il dolce alternando uno strato di savoiardi ad uno di crema. Terminate con una spolverata di cacao.

RICETTA TIRAMISÙ MASCARPONE E PANNA

Questa ricetta del tiramisù differisce dalla classica per la presenza della panna che dona maggiore leggerezza alla crema. Gli ingredienti sono:

  • 250 gr di panna
  • 250 gr di mascarpone
  • 2 uova freschissime
  • 100 gr di zucchero
  • 200 gr di pavesini
  • caffè pronto
  • del cacao in polvere.

Ed ecco il procedimento: montate le uova con lo zucchero e dopo averlo ammorbidito con una frusta aggiungete il mascarpone. A parte montate la panna e incorporatela delicatamente alla crema. La composizione del tiramisù è identica alla prima ricetta.

In entrambe le ricette del tiramisù è possibile variare la presentazione, infatti può essere un’ottima soluzione servire il tiramisù in delle coppette monoporzione oppure in dei piattini, sempre monoporzione disposto a strati. In entrambe queste varianti la presentazione può risultare più elegante aggiungendo una piccola decorazione come una spolverata di zucchero a velo oppure qualche foglia di menta fresca.